Eraclito

 

Una rete di tablet ci salverà

31 agosto 2011 alle 21:06




Tim ha annunciato l’imminente arrivo nei propri negozi di iPad con piani tariffari dedicati. Lo stesso stanno per fare anche Vodafone e T-Mobile. Si tratta di una buona notizia per due ragioni: perché simili contratti (che verosimilmente verranno estesi in futuro anche ad altri device) avvicinano ai tablet un pubblico più ampio rispetto a quello degli entusiasti che fino ad oggi hanno accettato di sobbarcarsi il costo intero del device più quello dell’abbonamento dati e perché (ma questo è un parere personalissimo) tutto quello che in questo paese viaggia nella direzione ostinata e contraria di un incremento dell’abitudine ad Internet è, prima di tutto, una buona notizia.

update: È arrivata anche Tre.

4 commenti a “Una rete di tablet ci salverà”
 
gabriele scrive:

era ora! ma voi “insider” avete un’idea un po’ più precisa di “nelle prossime settimane”? entro settembre, ottobre, entro l’anno? perché sono li per comprarlo (finalmete) ma se non si trattasse di mesi attenderei volentieri un bundle!

Devo dire, onestamente, che già dall’inizio nell’anno a Novara, città dove vivo, il negozio affiliato a Tim, il dealer con sede in centro città, offriva l’offerta per 24 mesi di traffico, legata ufficialmente nel catalogo Tim al Galaxy Samsung, abbinata ad un Ipad1 che si potyeva così pagare ratealmente. Mi sono chiesto perchè se lo faceva un privato che vende i prodotti Tim non lo potesse fare la stessa Tim a livello nazionale.

massimo mantellini scrive:

@Gabriele, appena so qualcosa te lo dico ;) in ogni caso penso sia questione di poco (sento dire, meta’ settembre) @Dario, grazie, corretto

Lascia un commento

Campo obbligatorio Inserire il nome Non verrà visualizzato Inserire indirizzo valido Inserire il commento
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Cerca nel Blog

L'autore del Blog

Massimo MantelliniL'autore di Manteblogscrive su Telecom Italia
Chi è Massimo Mantellini

Massimo Mantellini è uno dei più noti commentatori della rete italiana. Blogger, editorialista per Punto Informatico, L'Espresso e IlSole24ore, si occupa da oltre un decennio dei temi legati al diritto all'accesso, alla cultura informatica e alla politica delle reti.

Articoli recenti

Commenti recenti

  • dustsheet ha scritto
    They post those photos in Facebook and they receive a lot of good comments. With the extremely wid...
    Su "Il ruolo delle telco dopo Snowden " il 30 giugno alle ore 8:27
  • Nemo ha scritto
    La differenza è che a un messaggio in Twitter non puoi piú rispondere dopo una settimana, perché ...
    Su "La fine dell'email? " il 21 giugno alle ore 9:56
  • Johnd710 ha scritto
    As soon as I found this internet site I went on reddit to share some of the love with them. ceggd...
    Su "Le mezze stagioni della banda larga " il 18 giugno alle ore 20:24
  • .mau. ha scritto
    però se Google Italia si sposta in via Confalonieri, potrei anche pensare di propormi. Sarebbero du...
    Su "Se anche Google piange " il 18 giugno alle ore 9:46
  • luminist painting ha scritto
    Good day! This iis my first comment here so I just wanted to give a quick shout out and say I trul...
    Su "Tutelo i tuoi dati anzi no " il 19 maggio alle ore 11:06
  • massimo mantellini ha scritto
    @.mau. appunto, solo che prima non erano stati acquisiti da terze parti. Lo spiega meglio Ars Techni...
    Su "Tutelo i tuoi dati anzi no " il 7 maggio alle ore 13:38

Archivio del blog